Denunciato Adblock Plus. La whitelist è considerata illegale

Denunciato Adblock Plus. La whitelist è considerata illegale

Prima o poi doveva succedere. Adblock Plus, il plugin che elimina le pubblicità dalle pagine web e dai video di YouTube, è stato denunciato da un gruppo di società tedesche. La whitelist è stata infatti considerata lesiva della concorrenza.

La whitelist di Adblock Plus permette agli inserzionisti di pagare per inserire i loro banner in una lista privilegiata di pubblicità web che viene mostrata di default. Una funzione che i denuncianti hanno definito concorrenza sleale, perché chi paga per essere nella lista ha un vantaggio rispetto agli altri annuncianti.

adblock

Nella whitelist ci sono pesi massimi del web come Google e Amazon. Ed è facile immaginare che il prezzo per essere inclusi nella lista di Adblock Plus non sia alla portata delle aziende più piccole. La whitelist sarebbe quindi un modello di business anticompetitivo.

Rimane da vedere cosa decideranno i giudici tedeschi, e se la decisione sarà poi adottata anche in altri paesi.

In ogni caso, Adblock rimane un elemento controverso. Se è vero che molti annunci sono invasivi e fastidiosi, è vero anche che la maggior parte dei siti web si fondano sulla pubblicità. Eliminare i banner può danneggiare seriamente l’economia di milioni di pagine web…

Fonte: Spiegel | Via: Neowin

Leggi anche:

Apple blocca le vecchie versioni di Flash Player su Safari

Firefox e Chrome troppo lenti? Potrebbe essere colpa di Adblock Plus

  • Link copiato!
Visualizzazione commenti in corso...